Biocelle
BIOCELLE

La sostanza organica biodegradabile rappresenta una risorsa fondamentale per il mantenimento degli equilibri tra il mondo vegetale e il mondo animale, per tale ragione il recupero di tale frazione assume un ruolo di primaria importanza nella gestione dei rifiuti.

In natura il ciclo degli elementi biogeochimici, soprattutto negli ultimi anni, è stato soggetto a forti perturbazioni da parte dell'attività umana con conseguenti effetti negativi sul clima e sulla fertilità dei terreni.
Per tale ragione il riciclo degli scarti di mensa e agroalimentari e dei rifiuti provenienti dalla manutenzione del verde (legno, sfalci, ramaglie ecc.) diviene una delle priorità da considerare nella gestione dei rifiuti urbani ed assimilabili.
La trasformazione in compost delle frazioni organiche dei rifiuti per l'impiego come ammendante rappresenta una forma di recupero espressamente prevista dalla Direttiva 91/156 che menziona il riciclo/recupero delle sostanze organiche comprese le operazioni di compostaggio e altre trasformazioni biologiche.
 

Sulla base di tali considerazioni la Società GFambiente progetta e realizza nella formula chiavi in mano un impianto modulare per il trattamento dei rifiuti organici biodegradabili basato su una innovativa tecnologia di grande semplicità ed affidabilità in grado di fornire un prodotto facilmente manipolabile e riutilizzabile in agricoltura.
 

L'impianto si caratterizza per:
Gestione delle emissioni secondo una tecnologia completamente nuova con conseguente eliminazione di qualsiasi odore. 
Bassi consumi energetici e contenuti costi di realizzazione e manutenzione.
Tempi di ritenzione del materiale brevi con possibilità di installazione in piccoli spazi.
Facilità di gestione e controlli automatici durante tutte le fasi di processo.

Richiedi informazioni
PRIVACY: Autorizzo il trattamento dei miei dati al fine di dare seguito alla mia richiesta. I dati personali saranno trattati in conformità con l’informativa presente nella sezione privacy.

* Campi obbligatori